IT | EN
20/05/2022
 | MILANODESIGNWEEK2022

Artigianato d'autore e design si intrecciano nella proposta delle sette realtà artigiane che fanno parte della collettiva Fuoriserie-Unicità per il domani, organizzata dal CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa)...

La più antica è Busatti, tessitori di Anghiari, in Toscana, dal 1842. Viene da Città di Castello la cooperativa Ceramiche noi. Dal centro di Bologna Doodesign, azienda di interior e progettazione di prodotti su misura. Nestart di Rolo, Reggio Emilia, è una start up che lavora con gli scarti dell’acciaio industriale riciclato...

20/05/2022
 | MILANODESIGNWEEK2022

Lo studio e la messa in atto di produzioni sempre più green è un dovere sociale imprescindibile per le aziende...

Ridurre al minimo le emissioni di CO2, scegliere legno certificato fsc, investire in apparecchiature ad alta efficienza energetica ed alimentare la produzione con energia da fonti rinnovabili, queste sono alcune delle iniziative che Sits, affermata azienda polacca di arredi di design, sostiene da anni per garantire la sostenibilità dei suoi pezzi. Un impegno costante che porta però a risultati tangibili in termini di ritorno economico e di qualità produttiva, un impegno condiviso con i designer che hanno realizzato i mobili presentati a Milano... 

20/05/2022
 | MILANODESIGNWEEK2022

Un passo nel futuro ed ecco come la tecnologia in 3D può cambiare la progettazione e lo stesso modo di pensare entrando nella Realtà Aumentata...

Costruire e progettare ambienti in realtà virtuale utilizzando la modellazione grafica in 3D di mobili e arredi esistenti. Questo propone l’azienda giapponese Forum8 in una collaborazione con Cappellini. Perfetti esempi di sinergia  tra tecnologia in 3D e design di interni, ecco la versione più recente di Shade 3D per la modellazione grafica in 3D di mobili e quella di F8VPS(Forum Virtual Platform System) un sistema a piattaforma virtuale per costruire ambienti in 3D...

19/05/2022
 | MILANODESIGNWEEK2022

Dopo la sua ultima partecipazione nel 2019, Adal, acronimo di Adviser for Amenity life, storica realtà giapponese tra le più importanti nel settore contract, presenta il nuovo capitolo della collezione Look into Nature...

Come anticipa il nome “Harmonizing Landscape” Adal guarda alla natura, caratteristica del brand, creando un legame sempre più forte fra persone e ambiente. Sia nella scelta dei colori sia soprattutto nell’uso dei materiali. Tra i quali protagonista è l’igusa, varietà di giunco coltivato nelle risaie, utilizzato per i tatami. Sedie, chaise longue, tavole, sofà, pannelli modulari...

19/05/2022
 | MILANODESIGNWEEK2022

Da Hong Kong arriva Project “HK-UK: Design, Artistry and Craftsmanship”, interessante progetto di HKF&DA (Hong Kong Furniture and Decoration Trade Association)...

Il curatore Amy Chow, per valorizzare i nuovi talenti e metterli in contatto con l’industria, presenta diciotto mobili nati dalla collaborazione di dodici giovani designer, sei inglesi e sei di Hong Kong. Svariate le proposte che rivelano creatività, originalità e l’ispirazione alle tecniche e ai materiali della tradizione. Dalla sedia 25/7 adattabile ai vari momenti della giornata a...

19/05/2022
 | MILANODESIGNWEEK2022

S’ispira a un vortice l’installazione in alluminio “Resonance: Vortex to diversity” con i pigmenti della giapponese Toyo Aluminium...

Toshiya Hayashi e Hokuto Ando sono i fondatori di we* di Tokyo, studio di design che esplora possibilità alternative al design commerciale, proponendo forti connessioni con l’esterno, sia con la natura sia con il tessuto sociale. Culmine di questo approccio è il nuovo allestimento “Resonance Vortex to diversity”: la forma a vortice, fenomeno che in natura avviene quando elementi diversi entrano in contatto, richiama idealmente l’incontro felice di culture e valori diversi...

18/05/2022
 | MILANODESIGNWEEK2022

La moda e il design scoprono nella tecnologia futuristica, inclusa la stampa 3D, un alleato prezioso che si offre come strumento perfetto per la creazione di prodotti di eccellenza per fattura e originalità... 

Nuovi scenari produttivi e una gamma infinita di soluzioni creative saranno svelate durante la Milano Design Week. L’azienda Israeliana Stratasys presenterà al Superdesign Show di via Tortona la collezione “Ssys 2y22 Reflection”, realizzata con Stratasys J850™ TechStyle™, la più recente stampante PolyJet dell'azienda che è anche la prima stampante 3D del settore progettata specificamente per la stampa diretta su tessuto, simulando texture e finiture diverse...

18/05/2022
 | MILANODESIGNWEEK2022

Opere monumentali, materiali ruvidi, riferimenti ancestrali, emozioni forti, elementi naturali. E’ Maria Cristina Carlini, scultrice famosa nel panorama nazionale e internazionale, ad aprire fin dall’ingresso questa edizione di Superdesign Show con una scultura d’insieme che fa riflettere...

“La forza delle idee” (dal titolo della mostra personale attualmente esposta al Palazzo delle Stelline in Corso Magenta a Milano) di Maria Cristina Carlini è la costante delle opere di questa artista, apparentemente fragile e delicata, che per tutta la vita si è cimentata con ferro, acciaio cor-ten, legni di recupero, terra, fango, stracci e li ha trasformati, agglomerati, scomposti e ricomposti, con una interazione tra passato, presente e futuro, in opere emozionanti, di grandi dimensioni, che sembrano supporre una forza fisica eccezionale...

18/05/2022
 | MILANODESIGNWEEK2022

Con il linguaggio dell’arte unito al design Sara Ricciardi, top designer della creatività milanese, crea per gloTM Hypernova, sorprendente labirinto dalle molte entrate e uscite che invita a diverse esperienze...

Hypernova è la esplosiva installazione realizzata dalla designer Sara Ricciardi per gloTM, protagonista dell’area Lounge di Superstudio. Ricciardi invita lo spettatore a compiere un’esperienza in cui natura e tecnologia, unicità e molteplicità coesistono. Un percorso attraverso il quale ciascuno è libero di entrare e uscire dal punto di accesso che preferisce: non esiste una strada corretta da percorrere, un giusto o sbagliato, ma diverse possibilità...

18/05/2022
 | MILANODESIGNWEEK2022

Artigianato e design sono la cifra della collettiva di dieci aziende trentine che si riuniscono per la prima volta in un progetto che lascia il segno...

Il progetto “Fingerprint Südtirol”, organizzato da Ivh.apa Confartigianato Imprese, IDM Alto Adige e Studio Oberhauser, raccoglie dieci aziende dell’Alto Adige, per la prima volta insieme per far conoscere i propri prodotti nei dettagli. Diversi per materiali, stile, funzione, dalla creazione artistica all’oggetto d’utilità, sono accomunati dalla maestria delle lavorazioni. Da Kalmo che usa il marmo alle Falegnamerie Reinhold-Stoll, Declara, Karnutsch, sintesi di artigianato e design, alle surreali sculture di Ivan Lardschneider...

ARCHITETTURA
ARTE
DESIGN
DISCOVERING
DUBAI
EDITORIA
EDITORIALE
EVENTI
FOTOGRAFIA
GREEN
INNOVAZIONE
LIBRI
LOCATION
MODA
MOSTRE
PEOPLE
TENDENZE
VIDEO
ARCHIVIO COMPLETO
ARTICOLI IN EVIDENZA